Venerdì, 14 Marzo 2014 16:01

I Tempi Di Giacenza Delle Raccomandate

Scritto da  Marco
I Tempi Di Giacenza Delle Raccomandate Fonte Immagine: sxc.hu

Ti sarà capitato probabilmente di ricevere una raccomandata quando non eri in casa o in ufficio e di doverla poi quindi ritirare presso l'Ufficio Postale di competenza. Quali sono quindi i tempi di giacenza delle raccomandate e, in sostanza, quanti giorni hai per ritirala?

L'avviso di giacenza

Quando il portalettere consegna infatti le raccomandate, non trovando però il destinatario, lascia un avviso di giacenza (una cartolina bianca o uno “scontrino” se stampato con i moderni terminali) nella cassetta delle lettere. Sull'avviso di giacenza il postino indica l'Ufficio Postale di competenza ed il giorno a partire dal quale sarà possibile il ritiro (di norma quello successivo).

Avviso-Giacenza-Raccomandate

La compiuta giacenza

A decorrere dal giorno successivo al deposito dell'avviso di giacenza, la raccomandata resterà in deposito presso l'Ufficio Postale per un termine di 30 giorni. Dopo trenta giorni, la giacenza risulta compiuta e la raccomandata viene rispedita al mittente.

La giacenza delle raccomandate è gratuita per i primi dieci giorni (l'Agcom ha recentemente raddoppiato i tempi di giacenza gratuita di tutta la posta non recapitata). Dall'undicesimo giorno la giacenza costa invece 0,52 euro (una tantum naturalmente a carico del destinatario).

Il mancato ritiro

Ti ricordiamo inoltre che, dal punto di vista legale, una raccomandata non ritirata è considerata alla pari di una normalmente consegnata e ne ha quindi il medesimo valore legale.
Conoscere e rispettare i tempi di giacenza delle raccomandate è quindi molto importante!

Letto 119737 volte
Aggiungi commento

Seguici su...

Ci trovi su Facebook

 

Su Linkedin

Il nome utente corrisponde all'indirizzo e-mail con cui ti sei registrato, esempio: esempio@esempio.it