Venerdì, 21 Marzo 2014 15:16

Come Compilare i File per le Spedizioni a Destinatari Multipli

Scritto da  Marco
Come Compilare i File per le Spedizioni a Destinatari Multipli Fonte Immagini: sxc.hu - pixabay.com

Una delle funzionalità più utili di Clickpost, che può garantire un notevole risparmio di tempo soprattutto ad aziende ed enti, è la possibilità di effettuare spedizioni multiple con un unico ordine.

È infatti possibile spedire lettere e raccomandate a destinatari diversi (anche di contenuto diverso) semplicemente caricando, in fase di creazione dell'ordine, un file .xls o .csv opportunamente compilato e contenente gli indirizzi (devono essere infatti rispettate alcune specifiche da noi fornite).
All'interno della propria Area Riservata, nella sezione “Documenti Utili”, sono disponibili i modelli e le guide alla compilazione:

 

Destinatari Multipli

Vediamo nel dettaglio come compilare il file:

FacciateDocumento: compilate questo campo solo nel caso in cui dobbiate spedire facciate diverse del medesimo pdf a ciascun destinatario. Se non avete questa necessità, inserire sempre il valore 0.
Qui una breve guida utile nel caso in cui invece tu debba effettivamente destinare pagine diverse del documento a ciascun destinatario: Spedire Una Lettera O Una Raccomandata A Più Destinatari (Anche Di Contenuto Diverso).
FacciateBollettino: funzionalità simile e alternativa alla precedente. Inserite sempre il valore 0.
ChiaveRicercaUtente: è un campo opzionale che può essere compilato a piacere dall'utente. Serve per impostare una chiave di ricerca attraverso la quale sarà più semplice una successiva consultazione della spedizione all'interno del proprio storico ordini. Naturalmente può essere utile compilarlo se i destinatari sono davvero molti e se si prevede la necessità di doverli filtrare in qualche modo in futuro.
ChiaveRicercaData: campo opzionale per impostare future ricerche per data.

Destinatario

I campi relativi al nome e all'indirizzo del destinatario sono obbligatori e devono indicare un indirizzo valido. Solo il campo “Frazione” è opzionale.
Destinatario: nome e cognome o ragione sociale del destinatario.
Indirizzo: indirizzo e numero civico del destinatario.
CAP: inserite un CAP valido per l'indirizzo del destinatario.
COMUNE: Comune (valido) del destinatario.
FRAZIONE: campo opzionale.
PROVINCIA: provincia di spedizione (abbreviata!).
NAZIONE: nome della nazione per esteso (es. ITALY).

FILLER: campo da lasciare sempre vuoto.

Mittente

I campi relativi al nome e all'indirizzo del mittente sono obbligatori e vanno quindi sempre inseriti. Deve essere indicato un indirizzo valido. Si possono indicare anche mittenti diversi. Come nel caso del destinatario, solo il campo “Frazione” è opzionale.
Mittente: inserite sempre il nome e cognome o la ragione sociale del mittente.
IndirizzoMittente: indirizzo e numero civico del mittente.
CAPMittente: inserite un CAP valido per l'indirizzo del mittente.
ComuneMittente: comune (valido) del mittente.
FrazioneMittente: campoopzionale.
ProvinciaMittente: provincia del mittente (abbreviata!).
NazioneMittente: nome della nazione per esteso (es. ITALY).

Spedizioni multiple

Note Importanti

I campi opzionali possono essere lasciati vuoti.

Accertati che il nome del foglio sia “Foglio1” e non “Sheet1”. Il problema non sussiste se per creare il file si utilizza il modello scaricato dal nostro sito.

Se compili il file .csv utilizzando un semplice foglio di testo (ad esempio il blocco note di Windows), ogni campo deve essere separato da una virgola e i dati relativi ad ogni invio devono essere disposti sulla stessa riga. Ogni riga infatti corrisponde ad un invio diverso.

Consigliamo quindi, per semplicità, di aprire e compilare uno dei due modelli di file utilizzando un foglio di calcolo, come ad esempio Excel, OpenOffice Calc o LibreOffice Calc (solo per citare i più diffusi).

Letto 7480 volte
Aggiungi commento

Persone in questa conversazione

Seguici su...

Ci trovi su Facebook

 

Su Linkedin

Il nome utente corrisponde all'indirizzo e-mail con cui ti sei registrato, esempio: esempio@esempio.it